La miniera di Pestarena

Reportage

Laser

 

 

 

La miniera d’oro di Pestarena è costituita da oltre cento chilometri di gallerie che si snodano all’interno di tutta la valle Anzasca, ai piedi del Monte Rosa, a pochi chilometri in linea d'aria con la Svizzera. Le gallerie costruite a partire dal 1700 sono le artefici rocciose di quella che fu la copiosa comunità di Pestarena ma che a partire dagli anni ’60 è andata via via riducendosi e ora, consta solo di poche decine di abitanti. Il reportage di Matteo Severgnini sulla miniera di Pestarena, realizzato in parte all'interno delle gallerie abbandonate, narra le storie di uomini che con le loro vite di fatica, di coraggio, di speranze e di morte hanno scritto un frammento di Storia. Storia legata indissolubilmente ai fenomeni d’immigrazione e di emigrazione.